Amersham e Chesham, una gita fuori Londra nella campagna inglese, con la metropolitana!

Alla ricerca del sacro Graal, Temple Church e le tombe dei Cavalieri Templari a Londra.
2 Dicembre 2013
Breve guida all’acquisto di una casa a Londra. Dove e come scegliere il quartiere migliore? Conviene? Sembrerebbe di si! A cura di Alessandra Narcisi.
12 Dicembre 2013

Per fare una gita fuori Londra non serve prendere costosissimi treni o bus organizzati con miriadi di turisti che devono rispettare tempi precisi di escursioni programmate.

Ponte stazione Tube Amersham

Stazione Tube Amersham

Per godere della campagna inglese a pochi passi dalla capitale basta infatti sfruttare l’efficientissimo servizio della tube, ovvero la metropolitana londinese.

Mappa della metropolitana londinese: in alto a sinistra sono cerchiate le due fermate di Chesham e Amersham, capolinea della Metropolitan Line, la fucsia.

Noi di LondraLowCost abbiamo fatto così, e siamo partiti verso due piccoli e graziosi villaggi della contea di Buckinghamshire: Amersham e Chesham.

casette ad Amersham
Prati verdi ad Amersham

Il bello è che entrambi si trovano al capolinea della Metropolitan Line. La linea metro infatti ferma a treni alterni sia ad Amersham che a Chesham, scegliete uno dei due e poi raggiungere l’altro sarà una piacevole passeggiata a piedi di 3 chilometri e mezzo circa (se siete camminatori e volete ammirare i boschi e le casette lungo la strada) o di autobus di 10 minuti massimo.

Ma vediamo il nostro itinerario:

Siamo partiti da Londra da Stratford, questo per dirvi che abbiamo attraversato la zona 3 fino alla 1 e poi di nuovo la 1 fino alla 9! Il tutto in un’ora scarsa e pagando, con la Oyster Card, soltanto 3 sterline e 60 a tratta! Se quindi partite dalla zona 1-2-3 diretti penso che venga ancora meno! (Qualsiasi viaggio in treno sarebbe costato almeno 20 sterline…)

Il nostro treno faceva capolinea ad Amersham. La deliziosa via di negozietti vi aspetta appena fuori la metro, troverete tantissimi charity shop e negozi particolari, che non si trovano in una grande città. In ognuno di questi poi ci sono mappe informative e consigli su cosa fare in paese in quel periodo.
Proseguite per il villaggio antico, dove le casette a graticcio e St. Mary’s Church vi riporteranno indietro nel tempo, in una tipica atmosfera di campagna inglese.

St Mary’s Church, Old Amersham

Noi abbiamo deciso di riprendere la metro a Chesham, così da fare una passeggiata anche nell’altro paesino e magari mangiare qualcosa lì. Chesham poi è un paese dove spesso si tiene il mercato in piazza, quindi è piacevole passeggiare nel suo viale principale (è molto piccolo ma grazioso) ed inoltre c’è anche una birreria artigianale proprio alla sinistra dell’orologio della piazza, un fast food super economico di fianco e immancabili, dei caratteristici pub inglesi. Quelli autentici di campagna, dove l’atmosfera è davvero autentica! 🙂

Sosta nel bosco prima di raggiungere Chesham

Passeggiata nei boschi per raggiungere Chesham
Colori d’autunno sulla strada per Chesham
Negozietto di fiori a Chesham

Inoltre a Chesham nasce anche il fiume Chess, e nelle belle giornate di sole è molto piacevole passeggiare lungo il suo corso o fare un picnic sul prato.

Fiume Chess

Noi siamo arrivati a piedi, facendo una passeggiata, che ci ha regalato i colori di un autunno straordinario e tanti scorci inglesi di campagna. Ma se preferite ci sono autobus frequenti da e per entrambe le cittadine.

Chesham

Abbiamo mangiato al Poppins Restaurant, piatti ricchissimi e molto saporiti, tra fish ‘n’ chips e gelatoni, accompagnati da frullati di frutta colorati e cioccolate calde! Economico, 5 sterline a piatto in media, o meno, e pulito nella via principale di Chesham.

Poppins Restaurant Chesham

Smoothie

Fish’n’chips, baked beans, patatine ed anellini di cipolla

Gelatone 

Se avete più tempo ci sono molte altre cose da fare in campagna, ma vi consiglio questi paesini, tra l’altro anche questi protagonisti di set televisivi, (Midsomer’s Murders o per noi italiani, L’ispettore Barnaby) per trascorrere dei piacevoli momenti a due passi da Londra. Ed a fine giornata, basterà riprendere la metro per tornare nella folla di Oxford Circus o Piccadilly! 🙂

Locandina Ispettore Barnaby 🙂

I treni per il ritorno passano 3 volte all’ora, potrebbe esserci qualche attesa in più rispetto alla normale metropolitana centrale, ma mi sembra anche normale –

Stazione Tube Chesham

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *