MANGIARE A LONDRA PER CELIACI, TUTTO IL GLUTEN FREE IN UN POST! ;)

ICEBAR by ICEHOTEL, l’esperienza di vivere nel ghiaccio in uno del locali più COOL di Londra! ;)
16 Aprile 2012
INIZIA DAI KEW GARDENS IL COUNTDOWN A -100 GIORNI DALLE OLIMPIADI!
19 Aprile 2012
La preoccupazione di ogni intollerante è sempre quella di non trovare abbastanza soluzioni per mangiare quando si va in vacanza, quando non si ha a disposizione una cucina dove preparare i propri pasti, dovendo così magari allontanarsi dalla cerchia degli amici o comunque rischiando di condizionare la propria compagnia di viaggio per andare in un posto piuttosto che in un altro o prendendo un appartamento piuttosto che un hotel.
Beh, credetemi, a Londra non c’è niente di meno problematico che mangiare in tutti i modi possibili rispettando le esigenze di chiunque ( a parte gli schizzinosi si intende 😉
Apprestandomi a fare questo post per i celiaci non mi aspettavo di trovare così tanti posti Gluten Free!!
Tutti i locali segnalati sono Gluten Free (quindi tutti i piatti sono senza glutine) o Gluten Free Friendly (quindi propongono piatti a base di glutine ma hanno anche opzioni senza glutine, garantendo la non contaminazione)
Vi ricordo che ho già scritto un post per i vegetariani, ve lo linko. Anche qui potreste trovare delle  idee interessanti in quanto molto spesso i luoghi gluten free hanno una politica vegan a Londra. 

Ed iniziamo…

Innanzitutto due ottimi siti per aiutarvi nella ricerca:

GLUTENFREE LONDON è un blog gestito da un ragazzo celiaco che cerca di inserire tutti i luoghi e anche molte ricette.

MYGFGUIDE.COM: Questo blog è una vera e propria guida ai luoghi totalmente gluten free e a quelli gluten free friendly a Londra!

Oggi poi, con l’espansione di Instagram, potrete trovare tantissimi suggerimenti (e succulenti esempi in foto) seguendo l’hashtag #glutenfreelondon

Ed ora veniamo ai locali….

LEON RESTAURANTS è una catena di ristoranti sparsi per Londra che offre diversi menu e piatti per molti tipi di dieta, non solo gluten free, ma anche a basso tasso glicemico o senza lattosio. Ecco la tabella completa delle pietanze in vendita.

PIZZERIA COTTO per chi non può rinunciare alla pizza italiana qui la troverà anche senza glutine 😉

PUREZZA PIZZERIA: Impasto napoletano e forno a legna, migliore pizzeria nel 2018! Da oggi anche Gluten Free per qualsiasi pizza! A Camden!

HONEST BURGERS: Gli hamburger di questa catena sono davvero da leccare i baffi…in diverse location di Londra, proprio quasi tutti i piatti serviti hanno l’opzione Gluten-Free! Da provare assolutamente!

PASTA EVANGELISTS: nostalgia di un piatto di pasta italiana? Fate sosta da Harrod’s nel meraviglioso angolo del cibo e gustate uno dei piatti Gluten Free di Evangelists!

PEARL AND GROOVE: Al 341 di Portobello Road c’è questa Bakery completamente Gluten Free con opzioni anche senza lattosio. Si può fare anche il brunch, o prendere un tè o un caffè per una sosta davvero gustosa!

LA TASCA ottimo ristorante spagnolo con tanti piatti gluten free (lo trovate sempre scritto GF vicino al piatto)


Ed ora direi di concludere con la tentazione che nessuno, celiaco o non, può lasciarsi scappare….il dolce!!!

B-TEMPTED è una pasticceria gluten free che come dice il nome vuole tentare tutte le categorie di clienti nessuno escluso…

VIDA BAKERY: A Brick Lane c’è questa fantastica pasticceria FREE! Senza glutine, senza lattosio e vegan, i loro dolci sono strepitosi! Non perdetevi la Rainbow Cake!

Che ne dite, vi è venuta fame?
Io cercherò di aggiornare sempre le pagine, intanto spero che questa offerta di locali e luoghi dove mangiare un pò di tutto vi sia utile per il vostro soggiorno a Londra, per rendere ancora più piacevole l’esperienza del vostro viaggio! Ciao!

4 Comments

  1. Alex ha detto:

    Ho trovato l'articolo molto utile, ma eviterei di considerare intolleranza una dieta puramente volontaria come l'essere vegetariano.
    Il vegetariano fa una propria scelta di non mangiare derivati animali, io celiaco sono invece costretto a dover seguire una dieta senza glutine.
    Grazie.

  2. Benedetta Bianchi ha detto:

    Mi spiace, non volevo affatto dare questa idea, io vivo la realtà della celiachia tutti i giorni in famiglia, quindi credo di sapere cosa significhi e ti do ragione. Sono contenta tu abbia trovato utile il post, vedrò di aggiustare il tiro 😉

  3. Unknown ha detto:

    buongiorno.

    sto progettando un viaggio a Londra a cavallo fra gennaio e febbraio 2015, e stiamo valutando la situazione "gluten free food" dal punto di vista della spesa.

    LA DOMANDA E':
    visto che non ho trovato nell'articolo alcun riferimento a costi e prezzi medi, sarebbe possibile attraverso le Vostre fonti, avere un'idea approssimativa della spesa media giornaliera(max 4 pasti) per un turista celiaco?

    (24/12/2015)

    grazie mille!

  4. Benedetta Bianchi ha detto:

    Ciao Veronica! Innanzitutto grazie per essere passata di qua 😉 Per quanto riguarda i prezzi, segui i link che sono nell'articolo e troverai nei siti dei ristoranti il menu completo con i prezzi accanto. Questo almeno per la maggior parte di quelli che ho citato e linkato. Ad ogni modo la media non si discosta molto da quella di un pasto non-celiaco in un ristorante medio a Londra, calcola che il "main course", cioè la portata principale (e quella basta per tutto il pranzo) viene sempre in media 15/20 sterline nei luoghi che consiglio, a volte anche bevande incluse. Ad esempio la pizzeria Cotto fa pizze e pasta senza glutine ed un piatto di pasta o una pizza margherita costano intorno alle 12 sterline circa…dipende dai tuoi gusti, ma io ti consiglio di mangiare altro, dalla carne, alle verdure alle proposte etniche…Non so poi l'età della persona, ma se siete adulti e vi piace girare molto, i supermercati come Sainsbury's o Tesco offrono molte soluzioni da asporto anche senza glutine, per un pasto veloce o uno spuntino lungo la strada. Insomma, quando si va a pranzo o cena fuori a Londra, si sa che si spende un po', celiaci o no, le maggiorazioni per piatti celiaci ci sono solo se si tratta di pasta o pizza, altrimenti non cambia molto e con qualche accorgimento (supermercati, spuntino nei mercati come Borough Market dove troverete cibo di strada ognuno in una bancarella dedicata, quindi anche solo un buon formaggio o una vaschetta di carne calda appena cotta…) non si spendono poi grandi cifre…spero di averti aiutato almeno un po', se serve altro chiedi pure, sperando sempre di poterti essere d'aiuto! Grazie ancora e buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *