HMS BELFAST, un museo in una nave da guerra ancorata sul Tamigi…pronti ad entrare??

Florence Nightingale Museum, il museo dedicato alla prima infermiera della storia!
7 Maggio 2011
EasyBus, a Londra con sole 1 sterlina! Collegamenti bus da Gatwick, Stansted, Luton e ritorno 24 ore su 24!
17 Giugno 2011

 Si staglia imponente lungo il fiume che divide Londra, quasi come un anacronistico personaggio di altri tempi, un simbolo che evoca le imprese della flotta navale britannica. e’ lei, l’HMS BELFAST, varata poco prima della seconda guerra mondiale e costretta dapprima allo stallo in cantiere per l’impatto con una mina tedesca ed in seguito partecipante in prima linea alla battaglia di Capo Nord del 1943.
Quando, nel 1963 va ufficialmente “in pensione”, dopo altre numerose missioni, sembra essere destinata allo smantellamento per riutilizzare i suoi materiali…ma si sa, gli Inglesi hanno l’occhio lungo…e allora, dopo le sollecitazioni del comandante Morgan Giles, il giorno del Trafalgar Day, il 21 ottobre del 1971, la HMS diviene una nave museo.

E che museo.

Sinceramente quando sono andata a visitarla non ero entusiasta di salire su quel bestione, anche perchè non sono appassionata di guerra e di azioni militari quindi non sapevo cosa avrebbe potuto interessarmi così tanto di quella nave. Diciamo che mi bastava averla vista da fuori. Ma era inclusa nel London Pass, costava direi tantino e valeva la pena curiosarvi un pò per vedere una delle cose che di Londra ancora non avevo mai visto.

Beh, adesso mi sento di consigliarla sia agli appassionati di storia contemporanea, seconda guerra mondiale e quant’altro e sia a famiglie con bambini, ci passeranno dentro anche tutta la giornata. Siete avvisati.

La nave all’interno è completamente ricostruita. Suoni, luci, rumori, odori (si si proprio odori, se entrate nella cucina sentirete veramente gli odori di quello che stanno cucinando, e le urla dei cuochi e i fuochi accesi…) tutto nei minimi dettagli ci riporta alla vita in una nave da guerra.

Si scende in basso fino all’ultimo piano, sotto il mare, per la stiva ripiena di missili, e poi si risale fino al ponte superiore dove ci sono i cannoni all’aperto, passando per l’infermeria dove un chirurgo sta operando un paziente, o alla sala radio dove il marconista è intento ad inviare comunicazioni a terra…

Potete seguire le frecce del percorso o fare di testa vostra, certo munitevi di mappa per riuscire a visitare il più possibile e cercate di stare dietro ai vostri figli che scorrazzeranno su e giù per ripide scalette ferrose forse un pò meno agevoli per chi non è allenato ed entusiasta come un bambino 🙂

Come al solito non vi svelo tutto…ma vi lascio il sito della HMS per pianificare al meglio la vostra visita.

Vi ricordo che è inclusa nel London Pass, che consiglio di acquistare se vi interessano almeno 4 delle attrazioni menzionate sull’elenco, perchè si può risparmiare qualcosa.

Fermata Tube: London Bridge. Impossibile non vederla ancorata sul molo. 🙂
Prezzi: 16 sterline e 50, i bambini sotto i 16 anni non pagano! Per gli studenti c’è una riduzione, costa 10 sterline se non sbaglio, comunque sul sito c’è tutto! Si consigliano scarpe comode (lo dicevo io…)

Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *