Abbey Road Studios e le strisce pedonali più famose della storia della musica!E intanto LIVE WEBCAM in tempo reale!

Battersea Power Station & Battersea Park
2 Gennaio 2011
TOWER BRIDGE EXHIBITION – Il ponte più famoso di Londra visto da “dentro” !
9 Gennaio 2011
Sir Edwerd Elgar aprì gli studi nel 1931

Mi giunge la notizia che lo scorso 23 dicembre lo studio di registrazione più famoso di Londra, nonché le sue strisce pedonali appena adiacenti sono diventati ufficialmente “monumenti di interesse archiettonico e storico nazionali”! Ne consegue assolutamente un post!
Il blindatissimo studio dove ancora oggi si avvicendano le più famose star della musica pop/rock internazionale si trova in un graziosissimo quartiere a nord di Londra, quindi che siate appassionati dei Fab Four o anche solo di musica, può valere una passeggiata, soprattutto se Londra la conoscete così bene e non sapete dove passare il pomeriggio…prendete la metro e scendete a Maida Vaile, in realtà poi non così lontano da Nottingh Hill e compagnia bella. Poi da lì seguite le indicazioni per Abbey Road (che appunto è una via, non solo il nome dello studio di registrazione) e godetevi le casette e la piccola chiesetta che si affaccia sulla vostra sinistra…



è un angolo di tranquillità e atmosfera dove fermarsi a leggere una mappa per decidere cosa fare nei giorni successivi, 



o anche solo alzare la testa e ammirare il cielo di Londra che si incastra con le guglie della chiesa, o ripararsi sotto il pesante portone di legno in uno degli innumerevoli giorni di pioggia che ci offre la capitale. 


Proseguendo ancora dritto si arriva all’incrocio con la famosa strada…ci si immette sulla destra e la si percorre…non sarà difficile individuare una porta completamente imbrattata di scritte, saluti, dichiarazioni d’amore e quant’altro rivolte ai quattro ragazzi di Liverpool e in particolare a Paul che lì alloggiavano durante le registrazioni… 


Il cancello successivo è lo studio di registrazione dove se sarete fortunati vedrete entrare qualche vostro beniamino musicale. Scordatevi di entrare, o meglio, provateci ma non garantisco. 
Abbey Road Studios ingresso principale
Lo studio è sempre operativo e non fanno mai entrare visitatori, ma lascio a voi e all’ingegno italiano trovare un’escamotage efficace…poi naturalmente ditemelo e ve ne sarò grata! Posso solo postare una foto “rubata” nell’atrio dopo aver ricevuto una cartolina di saluti e un benservito sempre gentilissimo dalla segretaria.

Consiglio: fuori dallo studio ci sono le stra famosissime strisce pedonali che i Beatles attraversano nella copertina del loro album “Abbey Road” (ma va?) quello in cui si dice che Sir Paul sia morto per capirci, beh gli automobilisti sanno già che il semaforo pedonale scatterà lì mille volte, quindi approfittatene e provate l’ebrezza di fare parte della storia della musica! 

La famosa attraversata!! :))
E la cosa divertente (lo so, mi diverto con poco, ma l’ho fatto) è che c’è una web cam puntata sulle strisce…io all’epoca chiamai mia madre e la salutai mentre attraversavo…sarà che lei è meno avvezza ad internet rispetto a me, ma rimase colpita e ci facemmo due risate in diretta da Abbey Road!

(Ad ogni modo, per chiunque volesse anche solo curiosare cosa sta succedendo in tempo reale, io lascio il sito…che è anche molto bello…ora ad esempio sta piovendo di brutto come al solito e la strada è abbastanza trafficata…http://www.abbeyroad.com/visit/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *